ULTIMA GIORNATA DI PRIMA DIVISIONE: LA CORSA AI PLAY OFF E’ ANCORA APERTISSIMA

Seamen soli al comando…ma questa è l’unica certezza, quando manca una sola giornata al termine della regular season di Prima Divisione. Mai come quest’anno, dunque, il Campionato è stato così aperto e in equilibrio, fatta eccezione per l’indiscussa leadership dei marinai milanesi, che veleggiano con il vento in poppa sia in Italia che in Europa.

 

Si comincia sabato con Rhinos vs Panthers e in questa stagione ricca di sorprese niente va dato per scontato. I rinoceronti sono usciti malconci dal derby di Milano, ma ai Panthers non è andata certo meglio in casa dei Giants. Diverse sono le certezze e le ambizioni di queste due squadre, con il team nero-arancio che ancora combatte per un posto ai playoff, e Parma alla ricerca della conferma del secondo posto in classifica. Ad entrambe serve una vittoria e gli equilibri potrebbero essere meno scontati del previsto.

 

Ultimo impegno casalingo anche per i Giaguari Torino, unica squadra, ahimé, ad aver già chiuso il Campionato e con il risultato meno auspicato: la retrocessione. Riuscirà coach Brigham a spingere i propri atleti ad una reazione di orgoglio? I Giaguari sono una delle squadre storiche del football americano italiano, con un programma giovanile di altissimo livello e da qui dovranno ripartire, a testa alta e con il ruggito del giaguaro ferito ma mai domo. Per questo i Guelfi dovranno stare molto attenti: obbligatorio vincere se vogliono sperare di agguantare quei playoff che, dopo 5 sconfitte consecutive, oggi non appaiono più scontati. Ci auguriamo di assistere ad una partita corretta e combattuta, che premi l’impegno di entrambe le società.

Domenica, alle ore 15.30, i Lions ricevono in casa i Ducks. La sfida-salvezza della scorsa settimana ha rianimato il team del Presidente Federico che, ora, potrebbe addirittura sognare un posto ai playoff. Difficile, però, perché i Ducks giocheranno per riportare Roma alle fasi finali del Campionato dopo un digiuno durato troppo a lungo. L’altalenante stagione dei laziali potrebbe trovare la svolta proprio nelle ultime due giornate e, dopo la vittoria contro i Guelfi, l’ostacolo Bergamo pare essere non troppo alto…

 

I lanciatissimi Giants terminano la stagione davanti al proprio pubblico e nel ‘forno’ dello stadio di Bolzano incontreranno i Dolphins, vicinissimi ad un playoff inseguito per anni. Ma la vittoria di Ancona a Bolzano sarebbe un vero colpo di scena in un Campionato dove, comunque, le sorprese non sono mancate. La vittoria contro i Panthers della scorsa settimana ha galvanizzato il team del Presidente Tisma, che è tornato ad avere piena fiducia nei propri mezzi, mostrando un gioco estremamente convincente sia in attacco che in difesa.

 

Sarà probabilmente la finale europea del prossimo 9 giugno al Breda di Sesto San Giovanni a dominare l’atmosfera dell’ultima partita in casa dei Campioni d’Italia in carica, che domenica affronteranno UTA con il solito impegno ma, forse, con un’attenzione in più nei confronti degli uomini chiave del ricco roster blue navy.  Il finale di Seamen vs UTA sembra già scritto, dunque, ma sarà comunque una partita interessante per testare la crescita dei ragazzi di coach Gerbaldi e la concentrazione dei Seamen alla vigilia di quello che, probabilmente, è l’appuntamento più importante della loro stagione.